sabato 14 maggio 2016

Recensione notebook HP Pavilion x360 Convertible 13-s001nl


Se del vostro notebook ne fate un uso a 360° e non vi limitate ad usarlo solo per il lavoro, allora proteste prendere in considerazione di sostituirlo con un notebook "ibribo"! Non so se il termine sia giusto, ma a me piace molto il senso. Cosa intendo per ibrido: un notebook che sa trasformarsi all'occorenza in un tablet, in un monitor per i vostri film, in una console o semplicemente in un pc per il lavoro. Oggi Fantechnology presenta la recensione dell'HP Pavilion x360 Convertible 13-s001nl scovandone pregi e difetti.

Design classico e minimalista, questo Pavilion x360 non presenta linee tanto differenti da quanto c'è sul mercato, ma sono sicurmente i particolari e le rifiniture che lo rendono un prodotto interessante. La scocca esterna è di plastica ma trattata in modo tale che al tatto possa regalare la sensazione del metallo. Anche il colore non è da meno, un argento cenere. Con un display da 13" - perfetto per essere sempre in viaggio, il Pavilion ha misure contenute: 32,7 x 22,3 cm per un spessore di 2,2 cm che per un convertibile come questo, non sono niente male. Anche il peso non delude con i suoi 1,7 Kg.


Gli snodi che permettono al display di ruotare di 360° sono diventati più robusti rispetto al modello precedente e regalano una sensazione di precisione e affidabilità. Peccato che per aprire il display da chiuso, occorrono comunque due mani. Ai lati del Pavilion, troviamo due USB 3.0 e un USB 2.0, una HDMI, un lettore di memory card SD, il tasto bilanciere per il volume, una LAN ed il tasto dedicato per entrare nel menù Start. Il tasto accensione invece si trova sulla sinistra, illuminato quando acceso. 


Bella la tastiera a isola, con tasti ben spaziati tra di loro ed una corsa perfetta. Bisognerà fare un pò l'abitudine ai tasti accanto all'invio che permettono di muoversi nelle pagine. Avrei preferito che fossero all'estremità della tastiera, peccato anche per l'assenza della retroilluminazione, tanto utile di notte. L'imagepad con supporto gesti multi-touch, non mi ha mai convinto per il funzionamento. Scattoso, non fluido nei movimenti inoltre ha limitato le sue funzioni quando ho provato ad inserire un mouse X Ornet tramite USB. In questo caso, ho dovuto riestallare il software Synaptics ed è tornato tutto alla normalità. Un seccatura per chi non utilizza un mouse. 

Il Pavilion è dotato di CoolSense, un software che rileva automaticamente se si sta utilizzando il notebook sulla scrivania e vengono apportate ulteriori regolazioni alle impostazioni relative alle prestazioni per mantenere la temperatura della superficie a livelli di conforto. Il risultato è esemplare: si può benissimo avere il Pavilion sulle gambe e non soffrire il calore mentre la ventola è così silenziosa che quasi si dimentica del suo funzionamento. 


Questo notebook ha caratteristiche hardware interessanti: processore Intel Core i3-5010U da 2,10 GHz con 8 GB di RAM con scheda grafica Intel HD 520, hard disk da 500 GB, schermo HD IPS (13,3" - 1366x768) retroilluminato a WLED. Attenzione però: se siete amanti della grafica, questa configurazione non sarà quella idonea, ma nonostante ciò, ci sono tutti i presupposti per avere un notebook che vi permetterà di lavorare con una certa scioltezza.

15 secondi da spento per essere operativo e on line, immediato lo stand-by da spento, programmi e pagine web aperte senza riscontrare lag preoccupanti. Il processore con i suoi 8 GB di RAM riescono a garantire un'esperienza d'uso più che sufficiente. Un pò sotto tono i risultati per la batteria che, pur essendo dotato di un processore a risparmio energetico, oltre le 6 ore, proprio non è andato.

Bello il display touch HD (se fosse stato Full HD, meritava un 10!) che permette un utilizzo istantaneo e intuitivo come pochi. Merito anche di Windows 8.1 (aggiornabile a 10) che permette una serie di scorciatoie utili quando non si ha a disposizione la tastiera fisica. Quella virtuale è iconizzata in basso e può essere selezionata per l'utilizzo a due mani, centrale, oppure utilizzare il pennino per il riconoscimento della scrittura manuale.


Poche righe per parlare anche di HP Audio Boost in collaborazione con gli esperti B&O Play che hanno regalato ai due altoparlanti, una resa che difficilmente si può trovare in questo segmento. Audio forte, av7volgente e personalizzabile grazie all'equalizzatore grafico e alle impostazioni di defoult per l'utilizzo che si vuole fare: musica, voce o film. Considerando che il Pavilion x360 permette l'utilizzo in "modalità stand"- ascoltare sarà sicuramente appagante!

In conclusione il notebook HP Pavilion x360 Convertible 13-s001n è un prodotto dalle mille risorse. Grazie alle 4 modalità di utilizzo, si potrà fare a meno anche di un altro dispositivo in viaggio e le prestazioni e la semplicità d'uso, lo rendono adatto ad ogni componente della famiglia. Tanti pregi e qualcosina che fa storcere il naso, se siete in cerca di qualcosa di particolare, fateci un pensierino! Attualmente è disponibile anche nella colorazione "Sunset Red" in offerta al prezzo di 629 euro sullo store on line.

1 commento:

  1. Lo consiglieresti per un uso esplicito di tablet?

    RispondiElimina