sabato 20 febbraio 2016

Arriva la nuova Ford Kuga con la nuova generazione del sistema di connettività SYNC 3



Ford ha svelato la nuova generazione della Kuga, che si arricchisce di un nuovo design, motorizzazioni ancora più efficienti e una dotazione tecnologica ancora più ricca che include il SYNC 3, la nuova versione del sistema di connettività e comandi vocali. La nuova Ford Kuga si inserisce nell’ambito dell’offensiva europea di uno dei 5 modelli nuovi o significativamente aggiornati che Ford lancerà nei prossimi 3 anni per competere nei segmenti SUV e crossover.

All’esterno, il frontale della nuova Ford Kuga si distingue per il carattere vigoroso della griglia trapezoidale, che si raccorda fluidamente ai fari adattivi dotati di luci diurne a LED. La gamma colori includerà gli affascinanti Mimetic Green e Copper Pulse Red. All’interno, i designer Ford hanno lavorato in direzione dell’eleganza, del comfort e dell’ergonomia, implementando più funzioni e tecnologie ma riducendo il numero di pulsanti e semplificando le interfacce di controllo. La gamma motorizzazioni include il nuovo TDCi 1.5 da 120 cavalli, che sostituisce il precedente propulsore TDCi 2.0 da 120 cavalli, consentendo alla Kuga di raggiungere nuovi livelli di efficienza.


L’elenco delle tecnologie innovative disponibili a bordo della nuova Kuga comprende il sistema di parcheggio semiautomatico (Active Park Assist) con funzione di parcheggio in perpendicolare, la versione aggiornata del sistema di frenata automatica in città (Active City Stop) e la trazione integrale intelligente (Intelligent All Wheel Drive).


A bordo della Kuga debutta il SYNC 3, la nuova generazione del sistema di connettività e comandi vocali avanzati che permette il controllo, a voce, di smartphone, impianto audio, navigatore e climatizzatore. Per sviluppare la 3a generazione del SYNC, Ford ha lavorato sul feedback di oltre 22.000 tra osservazioni e commenti raccolti in tutto il mondo, nonché sui risultati di ricerche e studi condotti sui desideri dei consumatori e sull’esperienza di utilizzo che si aspettano da un sistema di nuova generazione. Il nuovo sistema si avvale di un nuovo display da 8 pollici, più veloce e reattivo, e implementa comandi vocali in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come ‘Ho voglia di un caffè’, ‘Devo fare rifornimento’ o ‘Trova un parcheggio’, per trovare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze. La 3a generazione del Ford SYNC eleva a nuovi livelli la connettività con gli smartphone sia attraverso il controllo vocale delle app del catalogo AppLink, che grazie al supporto per i sistemi Apple CarPlay e AndroidAuto per telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida.


Ford ha incrementato il numero delle lingue supportate, passate da 9 a 14, incrementando anche il numero dei paesi in cui l’Emergency Assistance, la funzione che in caso di incidente chiama automaticamente il 112, avvisa gli operatori d’emergenza nella lingua locale. Il sistema continua a non richiedere sottoscrizioni o abbonamenti telefonici e si appoggia al telefono del guidatore, connesso tramite Bluetooth, per segnalare agli operatori del 112 la posizione del veicolo e collegarli in viva-voce con chi si trova a bordo. Il SYNC 3 è dotato della tecnologia AppLink, lanciata in Europa nel 2013, che consente ai guidatori di utilizzare i comandi vocali per una serie di app disponibili all’interno del catalogo AppLink. L’elenco include, tra gli altri, servizi di streaming musicale come Spotify, AUPEO! e Audioteka, l’app di risultati sportivi in tempo reale Goal Live Scores, nonché l’aggregatore di messaggistica social Meople.

La nuova Ford Kuga è dotata di tecnologie in grado di rendere l’esperienza di guida sempre meno stressante grazie ad avanzati sistemi di assistenza alla guida, come il parcheggio semiautomatico (Active Park Assist) con funzione di parcheggio in perpendicolare. Grazie a un numero superiore di sensori a ultrasuoni, il sistema ora è in grado di acquisire maggiori informazioni sulle aree circostanti, identificando spazi idonei al parcheggio sia in parallelo che in perpendicolare ed eseguendo la manovra lasciando al guidatore il controllo di freno e acceleratore. I sensori addizionali sono alla base anche del sistema di monitoraggio dei veicoli in arrivo (Cross-Traffic Alert), che avvisa il guidatore mentre esegue manovre in retromarcia per uscire da un parcheggio del sopraggiungere di altri veicoli, identificandoli fino a 40 metri di distanza, nonché del sistema di uscita semiautomatica dal parcheggio (Park-Out Assist), che esegue automaticamente la manovra di uscita da un parcheggio in parallelo.

A bordo della nuova Kuga è disponibile anche la versione aggiornata del sistema di frenata automatica in città (Active City Stop), attivo ora fino a 50 km/h, contro i 30 km/h della generazione precedente. Il sistema si avvale di sensori che riconoscono la presenza di veicoli di fronte all’auto e ne misurano la distanza. In caso di collisione imminente e di mancata reazione del guidatore agli avvisi, il sistema interviene automaticamente sui freni per evitare l’impatto o ridurne in ogni caso l’entità. Con la nuova Kuga si aggiorna anche la tecnologia Ford MyKey, la chiave programmabile Ford che permette di configurare alcune caratteristiche dell’auto, ad esempio quando i genitori la prestano ai figli. MyKey può essere programmata in modo, tra le altre funzioni, di limitare la velocità massima raggiungibile dall’auto, ridurre il volume massimo dell’impianto audio, e azzerarlo in caso di mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, nonché di impedire la disattivazione delle tecnologie di assistenza alla guida come l’Active City Stop e il controllo elettronico di stabilità. In particolare, la nuova versione consente maggiori livelli di personalizzazione e di configurazione dei limiti alla velocità massima e dei relativi avvisi.

La nuova Kuga esprime la nuova direzione estetica che caratterizza la rinnovata gamma europea di SUV Ford, con stilemi condivisi con EcoSport ed Edge quali il carattere vigoroso della griglia trapezoidale anteriore e la considerevole presenza su strada. La griglia si raccorda fluidamente ai fari adattivi dotati di luci diurne a LED, il cui stile è richiamato anche dal raffinato design dei fendinebbia e dal trattamento tecnico dei fari posteriori. L’anima sportiva della nuova Kuga è sottolineata dai cerchi in lega da 17, 18 o 19 pollici, disponibili anche con finitura nichelata, e dagli affascinanti colori Mimetic Green e Copper Pulse Red.

All’interno, oltre ad implementare più funzioni e tecnologie, riducendo il numero di pulsanti e semplificando le interfacce di controllo, l’ergonomia si completa con una disposizione ad alta accessibilità dei comandi, che li rende più intuitivi e riconoscibili. Il volante, riscaldato, è dotato di paddle per i modelli con cambio automatico, permettendo sia di viaggiare con il massimo comfort, che di prendere il controllo del cambio per il massimo piacere di guida. Sempre disponibile il portellone ad apertura e chiusura automatiche senza mani.


La gamma motori disponibili a bordo della nuova Kuga, variabile a seconda dei mercati, include il TDCi 1.5 da 120 cavalli, un propulsore ad alta efficienza, che sostituisce il precedente TDCi 2.0 e con il quale Ford offrirà, a parità di potenza, un incremento del 4% nell’efficienza, con consumi di 4,4 l/100 km ed emissioni di CO2 di 115 g/km. Il TDCi 1.5 da 120 cavalli sarà offerto in abbinamento solo con la trazione anteriore. Il TDCi 2.0 continuerà ad essere offerto ma con potenze da 150 cavalli, in abbinamento sia con la trazione anteriore che con la trazione integrale intelligente (consumi da 4,7 l/100 km ed emissioni di CO2 da 122 g/km), e 180 cavalli, solo con la trazione integrale intelligente (consumi di 5,2 l/100 km ed emissioni di CO2 di 135 g/km). Le motorizzazioni a benzina sono tutte basate sull’EcoBoost 1.5, offerto in potenze da 120 e 150 cavalli, solo con la trazione anteriore (consumi da 6,2 l/100 km ed emissioni di CO2 di 143 g/km per entrambe le potenze), e 182 cavalli, solo con la trazione integrale intelligente (consumi di 7,4 l/100 km ed emissioni di CO2 di 171 g/km).

La nuova Kuga è dotata di una ricca gamma di dispositivi di sicurezza e assistenza alla guida che rendono ogni viaggio più sicuro sia per le persone a bordo che gli altri utenti della strada. La migliore visibilità è garantita dai fari anteriori adattivi bi-xenon (Adaptive Front Lighting), che analizzano l’illuminazione ambientale e modificano ampiezza, direzione e profondità del fascio luminoso in base alle differenti condizioni di guida. Il cofano è dotato di una elegante scolpitura che oltre a connotare di sportività l’anteriore della nuova Kuga, incorpora una struttura elastica a deformazione controllata che protegge i pedoni in caso di impatto. Inoltre, sia cofano che portellone posteriore sono progettati per essere sostituiti, in caso di piccoli incidenti, solo nelle componenti danneggiate, riducendo i costi per le riparazioni. La manovrabilità nelle condizioni di guida più avverse è agevolata dalla trazione integrale intelligente (Intelligent All-Wheel-Drive), che ripartisce automaticamente la distribuzione della coppia per garantire il massimo grip anche in condizioni di scarsa aderenza.

La nuova Kuga è dotata, inoltre, del controllo della stabilità in curva (Curve Control), che riduce automaticamente la velocità massimizzando il controllo nel caso in cui il guidatore affronti una curva ad andatura troppo sostenuta, e del controllo dinamico della trazione in curva (Torque Vectoring Control), che gestisce la velocità di rotazione delle ruote all’interno della curva per migliorarne la trazione.

Nessun commento:

Posta un commento